Di Tutto Un Podcast

Idee e opinioni sul nostro mondo

1×10 La Scelta di Emanuele


Molto particolare l’intervista ad Emanuele Bocci. Un giovane musicista, un esploratore della musica che ad un certo punto della sua carriera fa una scelta coraggiosa, senza chiedere molto a nessuno… decide che o la va o la spacca.
Vi consigliamo di ascoltare questo episodio, forse lungo, ma interessante. Una intervista dove Emanuele si lascia andare e diventa un fiume di parole, di ricordi, di sapori che sono i medesimi che ritroverete nei tre bellissimi brani che lui ha composto e cantato e che ci ha permesso di ascoltare.

Per scaricare la puntata clicca QUI!
Per abbonarti gratis su iTunes clicca QUI!
Per abbonarti tramite un qualsiasi altro lettore di Podcast clicca QUI!

Emanuele Bocci sito ufficiale
Le Voci Del Vicolo sito ufficiale e myspace
Miwa e i suoi Componenti (band divertente nella quale ha suonato Emanuele Bocci) sito ufficiale e myspace

Brani ascoltati in questo episodio
Non Ho Mai Sparato – Le Voci Del Vicolo
Molto Molto Molto Lontano – Le Voci Del Vicolo
Non Ci Sono Più Parcheggi – Emanuele Bocci
ACQUISTA SU ITUNES IL SINGOLO

LICENZA DEL PODCAST
Questo podcast può essere usato e liberamente distribuito o diffuso. Consentito l’uso per scopi commerciali. Non è possibile modificare l’opera

20 commenti su “1×10 La Scelta di Emanuele

  1. Pingback: 2×04 Un Po Gabbiamo: Intervista ad Emanuele Bocci « Di Tutto Un Podcast

  2. Yarin VooDoo
    17 agosto 2010

    Eccomi a commentare anche questa puntata…oramai sto diventando un “commentatore seriale”!😀😀

    La tendenza a dilagare purtroppo mi pare irrefrenabile e probabilmente neanche c’è la volontà di volerla frenare, ovviamente è giusto che seguite le vostre scelte, ma continuo a ritenere che interviste più strutturate renderebbero gli argomenti trattati più interessanti e con maggior possibilità di aumentare lo share.

    Riguardo ad Emanuele, tanta stima e complimenti per la sua musica, perchè anche se non ho mai particolarmente apprezzato il genere popolare e le tendenze di musica balcanica, comunque i brani di Emanuele mi son piaciuti molto, anche per l’ironia che li pervade.

    COMPLIMENTI!😉

    • Simone Pizzi
      17 agosto 2010

      Ma oramai la dilagatio è rimasto un mio problema. Le successive interviste sui michela stanno a dimorare che anche io ho da imparare.
      È un discorso molto lungo questo della sintesi che credo che sarà un bell’argomento di discussione sui podcast.

      Comunque in questa pausa sto ragionando anche su questo e troveró una mediazione

  3. Matt
    29 giugno 2010


    ho scritto un commento dal telefono ma chissà dove l’ho scritto…. Vabbè!
    Bella intervista.. Vorrei dare un po’ di consigli a Emanuele, dal baso della mia inesperienza…
    Allora:
    primo: lascia almeno il singolo con licenza cc scaricabile dal tuo sito, magari da jamendo e da podcast alley, che lo facciamo girare un po’…
    secondo: dai un’ochciata a quello che fa josh woodward ( http://www.joshwoodward.com/ ) si è inventato un bel modo di diffondere musica, l’epoca del “vendo 200000000000 di cd” ormai è finita.. c’è da trovare nuove vie!
    terzo: CATERPILLAR! la migliore trasmissione di radio 2 da sempre lancia nuovi cantautori, se gli piaci… Beh, io gli manderei un cd (e un cabaret di paste😉 )
    Complimenti per i pezzi, soprattutto il primo e l’ultimo mi sono piaciuti molto…
    Beh, that’s all folks, alla prossima!

    • Simone Pizzi
      29 giugno 2010

      Sono ottimi suggerimenti. So che Emanuele verrà a leggere i commenti. Alcune cose glie le ho anche consigliate, soprattutto nella rivalutazione del vecchio album con le voci del vicolo. Il problema è che Emanuele non è molto preparato in materia di CC e di forme alternative di diffusione quindi ora gli preparo un bel documento perché dobbiamo sostenerlo come dobbiamo sostenere tutti gli artisti con i quali creiamo un’affezione… almeno per il mio caso.
      Grazie Matt della tua presenza, come sempre.
      PS: comunque se chiedete ad Emanuele, come ha fatto Liartes, non ci sono problemi per i brani.

    • Simone Pizzi
      30 giugno 2010

      lo hai scritto su libsyn😀

  4. babsie
    28 giugno 2010

    E’ un piacere fare la conoscenza di Emanuele in questo modo… dritto al centro, con testi e musica e parole🙂 bravo!

    PS: ormai i complimenti ai padroni di casa son superflui😉

  5. Liartes
    28 giugno 2010

    Wow, questa intervista e’ stata molto interessante. Contattero’ Emanuele perche’ mi piacerebbe passare “Non ho mai sparato” su SproloquioCast.
    A parte l’intervista a Panichi non avevo avuto modo di ascoltare le altre (e penso mi ascoltero’ al piu’ presto anche quella a Barbara Favaro) e devo dire che mi piacciono sempre di piu’. Forse e’ questa la direzione in cui dovreste scavare di piu’ per cio’ che riguarda il discorso “che direzione deve prendere il podcast”. Almeno a mio parere.

    Mi sento di darvi un solo piccolo (e stupido) consiglio: mettete una sigletta alla fine dell’intervista, qualcosa insomma che indichi che la trasmissione e’ finita. Ascoltavo questo episodio mentre andavo in ufficio e improvvisamente tutto e’ diventato muto… non so, mi aspettavo una sigletta di chiusura. Magari studiatene una che possiate usare sempre alla fine delle interviste. ;o)

    Ok, ho visto che il tenore delle tue interviste e’ sempre tremendamente alto e profondo quindi mi sento pronto ad abbassarne la qualita’, a quando l’intervista semi-seria allo sproloquiante Liartes?

    • Simone Pizzi
      28 giugno 2010

      Io non demordo, voglio proseguire in questa mia strada della doppia vertsione della puntata. Comprendo che le interviste siano dei bei approfondimenti ma voglio anche esprimere con Michela le nostre opinioni. Mi fa piacere che comunque gliu artisti pre3sentati abbiano la possibilità di essere contattati dai vari podcaster o da persone che ascoltano la nostra trasmissione, è un modo per sentirsi utili.
      Anche Julien di RockHouse ha contattato Marco Bianci – trovi la sua intervista nella seconda parte della puntata Un Pochino Pirata – per passare la canzone Emofilia.
      Sulla sigletta finale sono d’accordo ma onestamente ero cotto e me ne sono scordato. Mentre uppavo il file mi è venuto in mente questa cosa di non aver messo un jingle finale come faccio quasi sempre… e vabbeh, distrazioni di juventus😀
      Grazie, grazie veramente per i tuoi complimenti, sono contento che questa trasmissione stia prendendo una sua collocazione e una sua importanza🙂
      per il resto ti contatto in privato.

    • Michela De Paola
      28 giugno 2010

      Grazie Liartes.

      Condivido la scelta della canzone “Io non ho mai sparato”. Le ho apprezzate tutte, in realtà, ma questa mi ha colpito molto.

      Per quanto riguarda le interviste aspetto con ansia un tuo commento nell’intervista a Barbara Favaro (la mia prima intervista!)….

      Condivido il parere di Simone, siamo felici che il nostro podcast stia prendendo una direzione ben definita, abbiamo, infatti in coda alcune interviste molto stimolanti, che ci spronano a proseguire con grande entusiasmo… una di queste è proprio quella che ti riguarda….

      Aspettiamo una tua puntata con grande curiosità🙂

  6. jumpy
    27 giugno 2010

    ……. è vero che il personaggio Emanuele aiuta molto ma piu va avanti e piu sento matura la tua bravura di intervistatore…. è chiaro che quando un argomento ti prende di piu “fluisce ” di più!!
    e riprendendo il commento all’intervista a Barbara devo dire che ho sentito molto brava e tranquilla pure Michela…decisamente la pagina delle interviste la trovo piu stimolante e per gli argomenti che ne vengono fuori e la varia manità e per le far uscire fuori delle vostre caratteristiche notevoli …devo dire a questo punto!!!!

    :-))))

    • Simone Pizzi
      27 giugno 2010

      La questione interviste è sicuramente stimolante e anche originale volendo parlare dell’ambiente podcast dove è difficie trovarne fatte bene ciò non toglie che io non condivida affatto che la pagina interviste sia più stimolante o migliore della trasmissione originale, anzi, da un certo punto di vista, quello della creatività e dell’impegno sulla lavorazione di una trasmissione, leva molto.
      Io credo che DTUP sia nato come è nato e si sta sviluppando come trasmissione di pensiero e presto sarà strutturata molto meglio il che la rende comunque una bella trasmissione secondo il nostro canone e non preferiamo a questa la parte delle interviste, semmai le consideriamo come un’ottima variante integrativa al lavoro, grande lavoro di preparazione e di trasmissione che facciamo.

  7. jumpy
    27 giugno 2010

    opzione …significa che ho prenotato le regie dei suoi prossimi video…..
    te lo lascio per le colonne sonore dei tuoi corti……. ;-))))))

    • Simone Pizzi
      27 giugno 2010

      Mah… l’ho sentita un paio di anni fa sta cosa se non sbaglio😀

  8. Pietro B.
    27 giugno 2010

    Concordo, saper fare le interviste è qualcosa di…innato! E Simone e Paola le sanno condurre nel rispetto dell’interlocutore tirandone fuori il meglio. Che poi meno è vip e più l’intervista è vera. Come mi è successo di notare anni fa con le mie interviste radiofoniche e/o scritte sul blog (ma erano altri tempi). Grazie comunque per la citazione di ADigitale Radio.

    • Simone Pizzi
      27 giugno 2010

      Il ringraziamento va a te perché è comunque una bella occasione di diffondere la voce indipendente di un podcast. Poi tra sperimentatori tocca sempre darsi una mano un sostegno concreto. Siamo sempre a disposizione per qualunque idea o iniziativa. Per l’intervista, onestamente forse anche troppo lunga, io condivido e approvo il vostro commento infatti è così che ci piace farle, poi Emanuele aveva veramente tantissimo da dire è altresì vero che in un media tradizionale un’intervista come questa non sarebbe mai andata in onda se non con abbondanti tagli. Ma siamo podcast indipendenti e pensare di scimmiottare i media tradizionali è solo una vana ricerca, oltre che essere veramente fuori dal senso del podcast stesso.

    • Michela De Paola
      27 giugno 2010

      Grazie Pietro… mi ripeterò ma la tua finestra sulla tua radio per noi è un’occasione incredibile e non smetteremo mai di ringraziarti per la fiducia incondizionata🙂

      Per quanto riguarda le interviste mi trovi anche qui d’accordo… Sono le persone autentiche quelle che riescono a dare il meglio di loro stesse, contribuendo a rendere l’intervista molto più stimolante. E per il momento abbiamo avuto occasione di incontrare personaggi genuini che sono mossi principalmente da una passione smisurata.

      Continua a seguirci e supportarci…. siamo fieri di far parte di una web radio così accurata.🙂

      Ovviamente io continuo a seguirvi e a divulgare la radio in giro il più possibile!!!

  9. jumpy
    27 giugno 2010

    comunque ….ho l’opzione per i video di Emanuele…..

    appunto ho avuto piacere di fare questa presentazione…ogni a volta che ascolto un pezzo di Emanuele mi vengono in mente delle immagini! e quindi immagino che succedaanche ad altri!

    la “sezione” interviste diventa sempre piu matura ed interessante, molti personaggi NON FAMOSI anche MOOOLTO da dire eraccontare a volte anche piu dei VIP!!!

    forza …allavia cosi’!!!!! (-come dice un cantautore a te caro….”…..andia(mo)te avanti) tranquillamente…..”

    • Simone Pizzi
      27 giugno 2010

      Che significa l’opzione?
      Comunque grazie dei complimenti e delle parole che condivido.
      Grazie anche per i video🙂

  10. jumpy
    27 giugno 2010

    con audio un po brutto! ecco altri cmodi per conoscere EMANUELE!!!
    poi arriverà un commento piu lungo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27 giugno 2010 da in Puntate con tag , , , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: